AnkTales si Racconta con LEGO Room Studio Stop Motion MOC

 /   / 

AnkTales si Racconta con LEGO Room Studio Stop Motion MOC


Diamo il benvenuto al nuovo lavoro di Anktales LEGO Room Studio Stop Motion MOC. Questa volta Ank si racconta e usa come scenario la stanza che contiene l'attrezzatura necessaria per fare le foto e per produrre i suoi video.

L'idea di questa moc è nata dalla voglia di provare a cimentarsi nella produzione di un brickfilm - che Ank ci assicura, ci sarà - che racconti in qualche modo la sua passione del coniugare i LEGO con la fotografia, sfociata in ultimo nella produzione dei video.

Il progetto è stato prima realizzato tramite LDD (LEGO Digital Designer) e conta in totale circa 280 pezzi. Il tutto è stato installato su una base da 16x16 che verrà poi espansa in occasione del brickfilm. Le minifigure presenti sono due e rappresentano i "creators".

Ank ci racconta: "La produzione di un video mi permette di raccontare meglio la piccola moc, rispetto a una singola fotografia, dandole secondo il mio parere più vitalità e mostrando, sopratutto a chi approccia da poco le moc, tutte le fasi di montaggio. E' già in lavorazione la prossima Moc ( già realizzata fisicamente ) che avrà un filo conduttore con un cult di fine anni 90 e sarà sicuramente diversa da tutte quelle proposte fino adesso."

Se non l’avete ancora fatto, vi consigliamo di iscrivervi al canale di AnkTales per seguire i suoi prossimi video... restate sintonizzati!


shadow

Scritto da Andrea Biagini

Appassionato di sviluppo software, ha riscoperto i mattoncini LEGO® alla nascita di suo figlio... e ha unito le due passioni dando vita a Mattonito! Ama Star Wars e tutto quello che ha a che fare con gli anni '80, è un inguaribile nostalgico e spera sempre escano set dedicati ai robottoni.

Potrebbe interessarti anche...