LEGO Boccia tutti i Progetti Ideas nello Stage di Verifica... parliamone

 /   / 

LEGO Boccia tutti i Progetti Ideas nello Stage di Verifica... parliamone


...c'è una vecchia canzone italiana, anno 1968, che si intitola

"Zum Zum Zum Zum"

(di A.Amurri - B.Canfora, Ed. Curci e interpretata da Sylvie Vartan)

che fece da sigla all'edizione di quell'anno di "Canzonissima " ed il cui testo inizia con queste parole:

"Sarà capitato anche a voi, di avere una musica in testa..."

Ebbene ieri, quando ho letto la news sul blog di LEGO® Ideas® con la quale la "commissione esaminatrice" annunciava che NESSUNO dei 14 progetti passati al primo stage di verifica del 2015 (al quale si arriva, lo ricordo, dopo aver raggiunto l'ambito traguardo dei 10.000 voti), aveva passato il test e che quindi non avremmo avuto NESSUN nuovo set Ideas®, le parole di quella canzone mi hanno fatto pensare a voi, miei "colleghi" AFOL, parole che però mi si sono presentate in testa leggermente modificate, ovvero

"Sarà capitato anche a voi, di avere una idea in testa...che fregatura il progetto Ideas®!!!"

Un po' di Storia

Mi spiego meglio.

Venni a conoscenza del progetto Ideas® quando:

  • ancora si chiamava (poiché ne usava il portale web) CuuSoo® (piattaforma web, giapponese di nascita e "antesignana" di ormai note piattaforme di crowdfunding tipo KickStarter®)
  • era riservata al mercato giapponese
  • bastavano 1.000 e il progetto era garantito che sarebbe diventato un set ufficiale
  • nessun limite di tempo per arrivare al traguardo dei 1.000 voti

Ad un certo punto The LEGO® Group, verificato il gradimento del "sistema" (o progetto) da parte della comunità di AFOL e appassionati, decide di estenderne l'accesso al "mondo intero" cambiandone però la regola di base: il traguardo viene innalzato da 1.000 a 10.000 voti.

Dopodiché, dopo un'altra fase di “benchmark” (cioè di verifica dell'andamento "delle cose" rispetto al mercato e al pubblico), The LEGO Group pone fine alla collaborazione con la piattaforma CuuSoo® ed inaugura la propria piattaforma di raccolta voti, ovvero la ormai nota LEGO® Ideas®, e con l'occasione introduce due nuove ed ulteriori regole:

  • massimo 365 giorni dalla data di pubblicazione del progetto sulla piattaforma per raggiungere il traguardo dei 10.000 voti
  • raggiunto il traguardo dei 10.000 si passa da una fase di Review, e solo superando tale fase (verifica della sussistenza o meno di diritti d'autore, di proprietà intellettuale e/o di sfruttamento dell'immagine del soggetto rappresentato dal progetto, della giocabilità, della regolarità delle tecniche di costruzione, di compatibilità del soggetto con le linee guida del Gruppo - niente armi, niente simboli religiosi etc, di disponibilità dei pezzi per tipologia e colore e così via), un progetto potrà essere prodotto come set ufficiale.

Succede quindi che alcuni set siano nati sotto l'egida del progetto CuuSoo® originale (21100: Shinkai 6500 Submarine, 21101: Hayabusa), altri invece sotto quella della versione "mondiale" di CuuSoo® (21102: Minecraft Micro World: The Forest, 21103: The DeLorean Time Machine, 21104: NASA Mars Science Laboratory Curiosity Rover) e infine altri, i più recenti, nell'ambito di LEGO® Ideas® così come oggi lo conosciamo:

  • 21108: Ghostbusters Ecto-1 (2014 e primo della serie 100% LEGO® Ideas®)
  • 21109: Exo-Suit (2014)
  • 21110: Research Institute (2014)
  • 21301: Birds (2015)
  • 21302: The Big Bang Theory (2015)
  • 21303: WALL-E (2015)
  • 21304: Doctor Who (in uscita il 1° dicembre)

Sta di fatto che MAI, da quando è stata introdotta la regola del processo di Review, è accaduto che tale processo NON ABBIA INDIVIDUATO nemmeno un progetto le cui caratteristiche gli consentissero di poter diventare un set LEGO® ufficiale.

Ci sono stati casi in cui la raccolta voti di un processo venisse stoppata "d'ufficio" per sopraggiunti impedimenti tecnici dovuti a diritti d'autore acquisiti da competitors (come ad esempio questo progetto, cassato perché quando si trovava a circa metà dei 10.000 necessari la Hasbro comprò i diritti di Jurassic Park, anche se sappiamo tutti cosa è successo circa un anno dopo, oppure uno dei primi progetti legati al Dr. Who, che venne cassato, così come il secondo, che venne prima cassato ma poi ripescato e "sbloccato" nel corso del successivo "giro" di Review; oppure ancora un progetto che credo, ma non sono riuscito a trovare info e cronistoria, nemmeno fu ammesso e che aveva come soggetto gli Angry Birds)

Ripeto quindi che MAI da un "turno" di Review non sono riusciti a trovare un progetto da far diventare set.

Ebbene invece questa volta è andata proprio così, e dire che i progetti candidati son stati ben 14!!!

La Bocciatura

Nonostante le belle parole della portavoce dello staff di Ideas® ("this has never happened before and we’re very disappointed to pass on this news, especially because we know the huge amount of effort each member put into creating the models and campaigning for their projects" - che tradotto sta per "questo non è mai accaduto prima, e siamo veramente dispiaciuti di dover dare questa notizia, soprattutto perché sappiamo quanto impegno ogni progettista ha messo nella propria creazione e quanti sforzi ciascuno di loro ha fatto per far si che la creazione venisse votata"), qualcosa nel progetto Ideas® secondo me...puzza!

Prima la faccenda degli Angry Birds (primo caso ma solo da poco ne sono venuto a conoscenza), poi la (a mio avviso) "brutta storia" del Quartier Generale dei Ghostbuster e adesso questa "incapacità" di trovare un "candidato set" tra 14 progetti…mah, sono perplesso!

Ho pensato allora di provare ad indovinare quali potessero essere VERI motivi per cui ciascuno dei 13 progetti (resta "in pista" per il prossimo turno di Review il 14-esimo, cioè il progetto "F7A Hornet" di Star Citizen, che secondo me ha poche chance, trattandosi di un caccia di combattimento, salvo che decidano di farne una versione "mascherata" da jet "normale" stile set 31039 - Blue Power Jet).

I Progetti Bocciati

Partiamo dall'elenco dei progetti BOCCIATI e vediamo il perché di tale bocciatura:

lego ideas bocciati

1. Science Adventure:

Se avesse passato il test, sarebbe stato il terzo progetto della stessa autrice (vedi le 3 scienziate e TBBT)...c'è un limite a tutto in fondo, e quindi...niente set!

2. The Disc World:

Come tutti sanno, "Mondo Disco" è un mondo immaginario in cui è ambientata una popolare serie di romanzi fantasy, il che avrebbe voluto dire dover pagare i diritti agli eredi di  Terry Pratchett.
Certamente starete pensando che per il tema "Harry Potter" non si sono fatti problemi a pagare i diritti, però in quel caso si stava parlando di un tema ispirato a libri da cui veniva "tratto" un film all'anno, ciascuno campione d'incassi (o blockbuster come usano dire gli anglofoni). Per i libri di Terry Pratchett invece, nessun "filmone" all'orizzonte, e quindi...niente set!

3. Medieval Market Street:

Il tema Castle è troppo prezioso per LEGO® per consentirne una "infiltrazione" da parte di Ideas®®, adesso poi con i Nexo Knight in arrivo...e quindi niente set!

4. Disney Princess Frozen – Elsa’s Ice Castle:

Stanno già pagando i diritti a Disney per il tema Disney Princesses, e l'anno prossimo uscirà già un altro set "Frozen" (uno dei più cari della nuova sfornata tra l'altro), e quindi...e quindi...niente set!

5. Douglas DC-3:

Diritti da pagare alla Douglas, il "filone" aerei è già stato perseguito sia con set Creator® che con set Technic®, senza contare che il progetto si avvicina di più ad una estetica da modellismo che non da set LEGO® e quindi...niente set!

6. Bricksauria/Tirannosaurus Rex:

il licensing di "Jurassic Park" scade il 31/12/2015...e quindi...niente set!

7. International Space Station:

Diritti da pagare a ESA, NASA e a tutte le altre agenzie coinvolte nel progetto, tema Space già "coperto" dai set City-Space di quest'anno (e con due dei set ex CuuSoo, il satellite Hayabusa e il Mars Rover) e quindi...niente set!

8. The Golden Girl (serie televisiva nota in Italia con il titolo "Cuori senza età"):

  • diritti da pagare alla emittente televisiva
  • hanno già speso tanto per il set “The Big Bang Theory”
  • la serie non è seguitissima o comunque non può certo vantare la stessa "audience" di TBBT, e quindi...niente set!

9. Legend of Zelda (nota serie di videogame della Nintendo):

  • diritti da pagare alla Nintendo
  • accordo tra LEGO® e TT Games per i videogames e quindi...niente set!

10. Titanic:

Troppi pezzi e quel-non-so-che di porta...sfiga e sindrome del gatto nero ("messaggio" e "vibrazioni" entrambi negativi) e quindi...niente set!

11. Chevrolet Corvette:

Diritti da pagare alla Chevrolet, dopo averli pagati a Volkswagen (set "Maggiolone" e "T1"), a Ferrari (set della Ferrari F40 e set Speed Champions), a BMW-Mini (per il set della Mini Cooper) e a Porsche e Mercedes per i set Speed Racers 2015 (senza contare i set Speed Racers 2016 con Audi & C)...basta automotive, grazie! E quindi...niente set!

12. La miniatura dell'opera di Nathan Sawaya:

Dopo il mezzo "polverone" scatenato dagli appassionati scatenato dal fatto che l'aver fatto vincere il progetto di Wall-E sapendo perfettamente che l'autore del progetto è il disegnatore Disney Pixar che ha di fatto inventato Wall-E stesso come personaggio stesso del film, devono aver pensato che far "vincere" un progetto di Nathan Sawaya, che tutti sanno essere si un artista ma anche e soprattutto un LCP - LEGO® Certified Professional (non è un dipendente LEGO® ma è fortemente legato alla azienda), avrebbe scatenato un nuovo putiferio. Senza contare che sarebbe stato un po' come far partecipare Tiger Woods al torneo di Golf scapoli contro ammogliati...e quindi...niente set!

13) Daft Punk:

Diritti di licensing da pagare e probabilmente il set lo avrebbero comprato solo i fan dei Daft Punk...e quindi...niente set!

I Progetti nel Prossimo Turno

Vogliamo provare a fare lo stesso giochino con i progetti del prossimo turno di Review? Dai, proviamo! I progetti sono:

lego ideas 2

1. Adventure Time (nota serie di cartoni animati in onda su Cartoon Network):

Diritti? quanto costano? C'è "pubblico"? Chi lo comprerebbe?
Probabilità che il progetto diventi set = 2 su 10

2. Caterham Super Seven (nota “Special Car" prodotta quasi del tutto a mano):

Oltre alle considerazioni fatte per il progetto cassato della Chevy Corvette, aggiungo che lo vedrei bene realizzato o in "versione" Technic o in versione "Expert" (tipo Ferrari F40 e Mini), però dipenderà dal numero di pezzi, dal costo dei diritti da aggiungere a quelli già pagati per gli Speed Racers etc, senza contare che di nuovo, il bacino di utenza sarebbe "solo" quello dei super appassionati di automobilismo (tutti conoscono Ferrari e Mini, molti meno conoscono la Caterham).
Probabilità che il progetto diventi set = 2 su 10

3. Modular library:

Dubito fortemente che in LEGO® "mollino" il tema dei modulari ad una “costola esterna” qual'è Ideas®. Non vi è bastato l'esempio della Firehouse dei Ghostbuster?
Probabilità che il progetto diventi set = 0 su 10

4. LEGO® Physics:

Ecco, questo progetto, dopo aver visto che anche idee "strane" come il "gioco della pallina" che uscirà il prossimo anno possono essere prese in considerazione e soprattutto che non occorrerebbe pagar alcun tipo di royalties, non escludo che possa passare.
Probabilità che il progetto diventi set = 6 (anche 7) su 10

5. Ghostbuster - "Stay Puft" Marshmellows Man:

Vari Fun Pack di LEGO®® Dimension®, Firehouse e nuovo film in uscita nel 2016. Il tema Ghostbuster è ormai chiaro che è/sarà un tema che verrà sviluppato internamente.
La "avventura" Ghostbuster di LEGO®® Ideas®® finisce con la Ecto-1.
Probabilità che il progetto diventi set = 0 su 10

6. Indominus Rex:

Il licensing di "Jurassic Park" scade il 31/12/2015, e a vederlo son tanti pezzi...
Probabilità che il progetto diventi set = 0 su 10

7. The Hobbit - Rivendell:

Licensing LOTR e LoH scaduto il 31/12/2014. Scordatevi un altro set di quei temi.
Probabilità che il progetto diventi set = 0 su 10

8. Le Petit Prince:

Uhm...un film in uscita a breve nelle sale, è un libro molto letto...qualche chance ce l'ha, sempre che i diritti non costino una follia.
Probabilità che il progetto diventi set = 5 su 10

9. Lord Of The Ring - Lothlórien:

Licensing LOTR e LoH scaduto il 31/12/2014. Scordatevi un altro set di quei temi.
Probabilità che il progetto diventi set = 0 su 10

10. F7A Hornet:

Come scritto prima, troppo "militare", troppo "modellismo", troppo "specialistico".
Probabilità che il progetto diventi set = 3 su 10

E voi? Cosa ne dite?


shadow

Scritto da Francesco Frangioja

Appassionato costruttore e collezionista di LEGO® Technic, inganna il tempo tra una uscita di set e l’altra, costruendo LEGO® City, LEGO® Architecture e... non tutto si può svelare! Si occupa attivamente dell’organizzazione di Eventi e Mostre.

Potrebbe interessarti anche...