Recensione LEGO Technic 42050 - Drag Racer: la "macchina truccata" di LEGO Technic

 /   / 

Recensione LEGO Technic 42050 - Drag Racer: la "macchina truccata" di LEGO Technic


Traduzione autorizzata dell'articolo originale di FlagsNZ.

Indice

Introduzione

Il set 42050 Drag Racer è stato presentato verso la fine dello scorso anno, e da più parti erano giunti commenti positivi per la livrea scelta, mentre per il modello in sè...uhm, non furono poi così positivi.

Abbiamo costruito per voi il set, per cui eccovi la recensione e vediamo poi alla fine quale sarà la vostra opinione!

Scatola e contenuto

Il davanti della scatola mostra la foto del Dragster che parte "sgommando" e "impennando" sulle ruote posteriori. C'è inoltre una immagine più piccola che mostra che il modello una volta montato misurerà ben 46 cm di lunghezza.

lego 42050 drag racer 606

Il retro della scatola mostra invece delle foto che mostrano come la "carrozzeria" può essere alzata per mostrare l'interno e come il modello possa essere messo nella della posizione "sgommata" di una partenza...bruciante!

C'è anche l'immagine del Modello B (un "Supercharged Dragster") ed un'altra che mostra come può essere motorizzato il modello A grazie alle componenti del set Power Function 8293 (da acquistare separatamente).

lego 42050 drag racer 2 677

All'interno, troviamo 5 buste non numerate che contengono i pezzi che compongono il set.

lego 42050 drag racer 3 052

Questo è il terzo set che include gli pneumatici del tumbler, che infatti erano preenti nel set 76023 The Tumbler e nel set 5004590 Bat-Pod. Il Bat-Pod, essendo disponibile solo come premio di un concorso per i "tesserati" VIP, questi pneumatici da soli giustificano l'acquisto dell'intero set, dal momento che essendo molto rari il loro prezzo su Bricklink era (adesso scenderà sicuramente) proibitivo.

lego 42050 drag racer 4 077

Tutti e tre i set avevano e hanno solo 2 pneumatici del tumbler ciascuno: non abbiamo ancora avuto un set che ne includesse 4!!!

Gli pneumatici hanno alcune lettere ed alcuni numeri stampati sulla "spalla" e che rappresentano il codice per dimensioni e per le caratteristiche: nel caso degli pneumatici LEGO i numetri si riferiscono al diametro massimo ed alla larghezza nominale in mm: nel caso specifico parliamo di 49.5 x 20 (le due anteriori) e 81.6 x 44 (le due posteriori).

lego 42050 drag racer 5 694

Le istruzioni del modello principale sono stampate in un volume brossurato di 131 pagine.

lego 42050 drag racer 6 389

Il foglio degli adesivi è "perso" nella scatola come al solito :(

lego 42050 drag racer 7 713

I "pezzi"

Il set introduce alcune part Technic che per la prima volta sono state prodotte in "Medium Azure".

Ci sono infatti tre Technic Panel Curved 11 x 3 with 10 Pin Holes, una coppia di panel fairings 20/21, ben sei Technic Axle and Pin Connector Angled #3, tre Technic 13M beams e quattro Technic 7M beams.

lego 42050 drag racer 8 138

Come accaduto già per altri set LEGO Technic di quest'anno, il set include tre yellow 7M axles e un red 6M axle.

Novità di e per questo set, due "red-brown 3M axle with end stop". Questo elemento è così recente da non essere ancora presente in nessun "database" (Brickset, Rebrickable o LEGO).

lego 42050 drag racer 9 593

L'immagine qui sopra mostra l'arcobaleno di colori che è stato utilizzato per identificare la varietà di colori degli Axel Technic che si trovano in questo set.

La costruzione

A circa metà della costruzione, circa allo step 91, il telaio rosso è completo e il potente motore V8 è al suo posto.

Lo sterzo "The hand-of-God" ("Mano-Di-Dio", chiamato così per via del fatto che il mezzo si guida...da fuori) è anch'esso al suo posto.

Niente differenziale in questo set: i dragster hanno bisogno che tutta la potenza "scarichi" su entrambi i semi-assi per poter meglio garantire che possano correre dritti lungo il rettilineo, senza cioè il rischio che una trazione inferire o superiore su un semi-asse rispetto all'altro generi involontari testa-coda.

lego 42050 drag racer 10 177

Incastrare i tubi flessibili e "cromati" sui connettori pin non è proprio semplice

Allo step 110, l'imponente presa d'aria del carburatore è al suo posto, così come i due filtri dell'olio.

lego 42050 drag racer 11 250

Arrivati allo step 173, anche la carrozzeria inizia a prendere forma

lego 42050 drag racer 12 848

Il modello completato

Abbiamo fatto alcune foto prima e dopo aver applicato gli stickers per darvi una idea di come appaia il modello con e senza gli stickers stessi

lego 42050 drag racer 13 841

lego 42050 drag racer 14 350

Ci sono due tipi di stickers: quelli più grandi servono a definire meglio le forme dei pannelli neri "3x11 - 5x11 flat panels", mentre quelli più piccoli sono riferiti agli sponsor e vanno applicati ai pannelli curvi "curved panels".

lego 42050 drag racer 15 381

lego 42050 drag racer 16 584

Nota di colore: abbiamo letto un articolo su una rivista specializzata nel quale un AFOL ha dichiarato di non essere in grado di ultimare la costruzione di un set LEGO per il timore di non riuscire a collocare correttamente gli adesivi!!!

Ci sono stickers di sponsor piuttosto "criptici": Viscous Oil ("olio viscoso"), Fast Productions, F&T Tyres, Axle Beam, Cheq Ured (si può tradurre in "controllato" giocando sulla pronuncia), Accele Rate (gioco di parole tra "accelerate" - "accellerare" e "Accele Rate" - "Accele Finanziamenti"), Wheelie Bar (Wheelie = "impennata" e Bar = Barra e Bar inteso come locale), IN Takes (intakes = aspirazione dell'auto), Firm br eakz (Firm = studio, tipo studio di avvocati e br eakz, se letto, "suona" come break = pausa) and En Gyne (che letto suona come engine = motore) sono alcune delle "aziende" che sponsorizano il mezzo!

lego 42050 drag racer 17 455

Ci sono alcuni sponsor che non siamo riusciti ad identificare: non abbiamo infatti trovato riferimenti e link per "CTM Graphics Solutions" o "AcW Management" e "RP Reworx". Abbiamo il sospetto che CTM, ACW e RP possano essere le iniziali di graphics designer, manager e ingegneri di LEGO.

lego 42050 drag racer 18 009

Con uno degli stickers degli sponsor però non si può sbagliare: Roufi Ravage, è sicuramente Aurelien Rouffiange il designer LEGO Technic del set.

lego 42050 drag racer 19 183

In prossimità della ruota posteriore destra, potrete trovare la leva che fa alzare e abbassare la scocca, rivelando o nascondendo il motore.

lego 42050 drag racer 20 917

Alzata la scocca noterete quant poco spazio sia stato lasciato per gli scarichi :)

Accanto alla leva per alzare ed abbassare la scocca trova posto il leveraggio per azionare il meccanismo che porta l'auto in posizione "impennata".

lego 42050 drag racer 21 032

"Motorizzare" il set

Le componenti necessarie per "motorizzare" il set non sono incluse, quindi occorre procursele separatemente, acquistando il set 8293 Motor Set oppure acquistandole separatamente.

Le componenti necessarie sono: un motore "M", un Battery Pack standard (6 pile stilo AA  1,5 V), un ingranaggio 24-tooth, un ingranaggio 8-tooth, un ingranaggio 24-tooth con frizione centrale, un axle 5M .

lego 42050 drag racer 22 865

Il motore "M" non rende alcuna giustizia al "nome" del set: non ha abbastanza coppia da permettere all'auto di partire sgommando, nè tantomeno è sufficiente per farla partire "impennata", nonostante tutto i peso del battery box sia posto dietro/oltre l'asse posteriore.

lego 42050 drag racer 23 069

Il modello B

Il  modello B è un cosiddetto "Supercharged Dragster" (quelli con scocca strettta e lunga per capirci) e le istruzioni sono come sempre scaricabili dal sito LEGO.

lego 42050 drag racer 24 507

Il posto del pilota è in questo caso collocato davanti al potente motore V8. Due ingranaggi "18-tooth" sono stati "rivestiti" con gli elementi delle catene che di solito vengono utilizzati per realizzare le catene delle moto per imitare i "filtri a vista" tipici di questo tipo di veicoli.

Il "filtro dell'aria" centrale viene anche utilizzato come comando per lo sterzo "The hand-of-God".

lego 42050 drag racer 25 916

L'inclinazione dello spoiler posteriore viene regolata tramite i due "bushes" rossi posti sulle "barre per impennare".

lego 42050 drag racer 26 493

Con alcuni dei componenti che avanzano, sarà possibile costruire il semaforo della linea di partenza.

lego 42050 drag racer 27 242

Giudizio finale

Onestamente c'è da dire che il set cattura in pieno lo "spirito" dei Dragster.

E' molto originale l'utilizzo del "Medium Azure", che sinora bbiamo visto solo sui mezzi Maersk e nei set del tema Friends. Il "Medium azure" è peraltro il colore realmente utilizzato dal team Nitro Fish Racers.

Sono principalmente due le ragioni per acquistare quest set: la prima è che le gomme del Tumbler da sole valgono l'acquisto, la seconda è che il modello principale soprattutto è un buon esempio di veicolo con motore V8 di "taglia" media che dovrebbe piacere a tanti appassionati di auto LEGO.


Confronta i prezzi per LEGO Technic 42050 - Super-Dragster

Super-Dragster
LEGO Technic 42050 - Super-Dragster
  • Modello: 42050
  • Anno: 2016
  • Pezzi: 647
  • Minifigure: -
Accendi il motore di questa autentica replica 2-in-1 di un dragster, con il caratteristico look da “muscle car” e tantissimi dettagli realistici.
EUR 45,00 -25% -3%
Presente in 14 negozi
shadow

Scritto da Francesco Frangioja

Appassionato costruttore e collezionista di LEGO® Technic, inganna il tempo tra una uscita di set e l’altra, costruendo LEGO® City, LEGO® Architecture e... non tutto si può svelare! Si occupa attivamente dell’organizzazione di Eventi e Mostre.

Potrebbe interessarti anche...