Talenti LEGO: Il Video in Stop Motion "Back to the Future Part IV" di Lion Studios

 /   / 

Talenti LEGO: Il Video in Stop Motion "Back to the Future Part IV" di Lion Studios


Dopo il simpatico video di AnkTales, oggi per la rubrica Talenti LEGO vi presentiamo un altro grande lavoro di montaggio video con la tecnica Stop Motion che ancora una volta da vità ai mattoncini LEGO®.

L'autore è il talentuoso Manuel Muttarini, che ri regala uno sbalorditivo nuovo episodio della saga di Ritorno al Futuro che mi ha lasciato davvero a bocca aperta per qualità delle animazioni e per la freschezza del montaggio.

Godiamocelo insieme e conosciamo meglio questo Talento LEGO italiano.


Parlaci un po' di te e della tua passione

Io (Manuel) e Claudia siamo sposati e abbiamo una grossa passione per il mondo LEGO®, in particolare per la serie City, Creator e Star Wars. Con la tecnica dello stop motion voglio dimostrare quanto l'essere umano é ancora capace di stupire senza l'uso di PC. Per alcune cose come effetti speciali o suoni il pc è fondamentale, ma ogni oggetto che si muove nei miei filmati è mosso manualmente da me.

Ho iniziato 4 anni fa con la tecnica "passo uno" o comunemente chiamata Stop Motion. Questa tecnica di animazione consiste nel muovere l'oggetto millimetro dopo millimetro scattando molte foto. Utilizzo 24 foto per secondo in modo che risulti il più fluido possibile.

back to the future iv lion studios 10 142back to the future iv lion studios 6 854


Come scegli le storie da raccontare e cosa ci aspetta in futuro?

Creo le trame guardandomi attorno, oppure collegando icone del passato come il nostro ultimo cortometraggio Ritorno al Futuro 4 alla mia fantasia. Diciamo che lo reputo come un tributo alle icone della mia infanzia. Il prossimo filmato si concentrerà sul sociale. Stiamo cercando di lanciare un messaggio che possa far riflettere le persone. Ed il modo migliore per farlo è proprio quello di usare i nostri amici "gialli".

back to the future iv lion studios 1 194back to the future iv lion studios 11 881


Cosa serve per produrre opere come la tua e cosa consigli a chi vuole iniziare?

Questa tecnica è alla portata di tutti: occorre una macchina fotografica e un PC e come inizio è già buono. Se invece si vuole raggiungere un livello come il nostro, allora occorrono programmi di post-produzione, luci ben calibrate e vari attrezzi come il Green Screen. Tutte cose da avere gradualmente. L'importante è avere molta pazienza e non abbattersi. Mi é capitato più di una volta di cancellare scene di 200 scatti perchè non risultano ben realizzate oppure fluide. L'importante è amare il proprio prodotto e una volta finito avere voglia di iniziare qualcosa di ancora più grande.

back to the future iv lion studios 3 052back to the future iv lion studios 12 910


Manuel ci insegna che in quest'arte la pazienza e la passione sono importantissimi, ma il risultato vale tutto l'impegno richiesto. Speriamo di vedere presto altre sue opere!

Ringrazio Manuel e vi lascio con i contatti di Lion Studios. Alla prossima!


shadow

Scritto da Andrea Biagini

Appassionato di sviluppo software, ha riscoperto i mattoncini LEGO® alla nascita di suo figlio... e ha unito le due passioni dando vita a Mattonito! Ama Star Wars e tutto quello che ha a che fare con gli anni '80, è un inguaribile nostalgico e spera sempre escano set dedicati ai robottoni.

Potrebbe interessarti anche...