Coronavirus: Chiude la LEGO House

LEGO ha annunciato che la LEGO House rimarrà chiusa fino a Domenica 29 Marzo come misura preventiva per contenere la pandemia di Coronavirus COVID-19.

LEGO-House

La Danimarca, il paese in cui ha sede il LEGO Group, dopo l’ordinanza del primo ministro Mette Frederiksen ha chiuso le scuole, le università e gli uffici pubblici che svolgono mansioni non indispensabili, per rallentare la diffusione del Coronavirus.

Questo ha avuto alcune ripercussioni sull’intera economia danese, come sta accadendo in questi giorni nel nostro paese. Si tratta di una situazione critica che la Danimarca non aveva mai affrontato fino a ora: a partire dall’11 Marzo in questo paese sono stati diagnosticati 514 casi di COVID-19.

Danish-Prime-Minister

Il Primo Ministro ha suggerito alle industrie private di consentire ai loro dipendenti di lavorare da casa, limitando i contatti tra le persone ma non fermando la società. Per far questo il governo offrirà agevolazioni fiscali per aiutare le aziende colpite da questa crisi.

Il gruppo LEGO che ha sede nella città rurale di Billund, dove si trova anche la LEGO House, ha recepito tali indicazioni decidendo di chiudere questo edificio per due settimane, fino al 29 Marzo a titolo precauzionale. Chiunque avesse già acquistato il biglietto per visitarla in questo periodo può chiedere un rimborso scrivendo a questa mail: info@LEGOHouse.com. Per chi, invece, ha un ingresso dopo tale data può solo spostare il giorno di visita, ma non ricevere un rimborso.