Recensione LEGO DC Super-Villains

La nuova avventura LEGO ribalta la visione dei supereroi a cui siamo abituati: diventiamo dei supercattivi con LEGO DC Super-Villains!

Dopo una lunga serie di videogiochi in cui siamo dalla parte del bene, LEGO DC Super-Villains ci porta dal “lato oscuro”: controlleremo i supercattivi e, novità di questa avventura, potremo utilizzare un personaggio costruito interamente da noi e inserito nella trama. Dopo il video introduttivo, infatti, ci troveremo di fronte ad una stanza in cui poter creare il vostro villain personale. Ci sarà data la possibilità non soltanto di personalizzare l’aspetto estetico, ma anche i superpoteri!

LEGO DC Super-Villains

Il personaggio che abbiamo creato è una recluta che, insieme a Lex Luthor, fugge dalla prigione dell’isola di Stryker, soltanto per venire coinvolto in una trama assurda e incredibilmente divertente, nel classico spirito LEGO. Il fulcro dell’avventura ruota attorno all’improvvisa scomparsa della Justice League, al posto della quale giunge una misteriosa squadra chiamata Justice Syndicate, arrivata da un altra dimensione e ben lungi dall’essere un gruppo di valorosi eroi.

LEGO DC Super-Villains

Nonostante il gruppo di squinternati eroi compia gesta in favore della giustizia, il gruppo di supercattivi, inizialmente composto da Lex Luthor, Joker e Harley Quinn, si insospettisce e pian piano scopre un piano ben diverso e subdolo di quanto sembri all’inizio. La trama garantisce diverse ore di gioco e la solita, splendida galleria di personaggi da utilizzare tratta dall’universo DC, una vera gioia per gli appassionati!

LEGO DC Super-Villains

Il mondo di gioco contiene le due famose città DC, Gotham e Metropolis, riprodotte in maniera davvero riuscita: cupa la prima e solare e gioiosa la seconda. Come sempre le aree sono esplorabili interamente e ricche di missioni secondarie e mattoncini d’oro da scoprire, che permettono di sbloccare nuove aree e personaggi segreti.

LEGO DC Super-Villains

Il sistema di gioco, come sempre, non si discosta dal classico avventura/rompicapo già visto negli altri titoli LEGO. Sistema assolutamente rodato e divertente, anche se potrebbe risultare “già visto” per i fan della serie.

Da segnalare l’ottimo doppiaggio italiano, che insieme alle divertenti scene animate aiuta a immedesimarsi nei personaggi e a godersi l’avventura.

Come sempre, un titolo imperdibile per i fan LEGO e DC Comics, non rivoluzionario ma assolutamente divertente.

CONDIVIDI