Recensione LEGO Dimensions 71171 - Starter Pack Edizione Italiana

 /   / 

Recensione LEGO Dimensions 71171 - Starter Pack Edizione Italiana


Dopo un lungo anno di attesa, è finalmente arrivata la versione italiana di LEGO® Dimensions, il Toys To Life della casa dei mattoncini danese che è entrata nel mondo videoludico in competizione con concorrenti del calibro di Skylanders e Disney Infinity.

Come avevamo già visto nella recensione pubblicata all'uscita, se avete già provato uno dei giochi Traveller's Tales come LEGO Star Wars Il Risveglio della Forza o LEGO Marvel's Avengers, con Dimensions troverete il classico schema: niente di nuovo al di fuori del classici ambienti da distruggere per raccogliere monete, missioni da portare a termine, personaggi interscambiabili in ogni momento e l'umorismo riuscito della saga.

Difficile però immaginare miglior applicazione del genere che miscela videogioco e giocattoli reali quanto si parla del mondo LEGO®!

Dove LEGO ha innovato è proprio la componente fisica legata al portale, ad iniziare dal numero di personaggi posizionabili su di esso: sono addirittura sette, e la posizione in cui li porremo sarà spesso rilevante ai fini del gioco. Inoltre la quantità spropositata di franchise acquisiti permette di creare situazioni paradossali: vedremo personaggi di Ritorno al Futuro incontrarsi con Doctor Who e PE Baracus dell'A-Team!

Il portale di Dimensions, inoltre, può essere ricostruito in base alla necessità. Ciò accade anche con i molti veicoli come la Batmobile, la DeLorean o il furgoncino di Scooby-Doo. Ogni mezzo può essere smontato e riassemblato in tre varianti, le cui istruzioni di costruzione verranno fornite direttamente nel gioco. Inutile dire che ognuna avrà differenti caratteristiche riportate tramite il portale direttamente nel gioco.  Come ci si aspetta, tali caratteristiche serviranno per accedere a nuove aree gioco.

Se vogliamo, la nota dolente tipica di tutti i giochi Toys To Life è proprio questa: per esplorare tutto il gioco sarà necessario acquistare moduli aggiuntivi (Pacchetti Divertimento, Livello e Squadra) che se da una parte arricchiranno la dotazione di mattoncini e minifigure, dall'altra impoveriranno paurosamente il nostro portafoglio. Ciò fa riflettere se si pensa che in un qualsiasi gioco "classico" LEGO, una volta acquistato il titolo, si hanno a disposizione centinaia di personaggi da sbloccare senza aggiungere un euro . E' comunque possibile utilizzando il denaro virtuale guadagnato nel gioco sbloccare temporaneamente dei personaggi per poter proseguire con la storia.

Nessun dubbio invece sull'aspetto longevità: il numero di ore per accedere a tutti i contenuti è incalcolabile, ed ogni scenario è rappresentato egregiamente, con i tratti caratteristici del franchise di appartenenza.

Un anno di attesa, per fortuna, ha pagato e possiamo tranquillamente elogiare la versione italiana di LEGO Dimensions: il doppiaggio è ottimo (imperdibile il dialogo tra il Batman di The LEGO Movie e quello "classico") e la localizzazione dei menù è perfetta, tratti essenziali per permettere ai non anglofoni di godere di questo titolo. Segnaliamo inoltre che nella versione PS4 dello Starter Pack è presente il personaggio aggiuntivo di Super Girl.

Concludendo, LEGO Dimensions riesce a convincere per l'elevato numero di franchise presenti e dall'infinito numero ore che regala in termini di divertimento ed esplorazione, anche limitandosi ai contenuti presenti con il solo Starter Pack. Non aspettatevi rivoluzioni nel gameplay, ma apprezzerete sicuramente l'interazione originale che il portale e i veicoli ricostruibili riescono ad offrire.


Confronta i prezzi per LEGO Dimensions 71171 - Starter Pack: PS4

Starter Pack: PS4
LEGO Dimensions 71171 - Starter Pack: PS4
  • Modello: 71171
  • Anno: 2015
  • Pezzi: 273
  • Minifigure: -
LEGO Dimensions 71171 - Starter Pack: PS4
Il set è stato prodotto nel 2015.
La confezione è composta da 273 pezzi.
EUR 64,00 -36%
Presente in 3 negozi
shadow

Scritto da Andrea Biagini

Appassionato di sviluppo software, ha riscoperto i mattoncini LEGO® alla nascita di suo figlio... e ha unito le due passioni dando vita a Mattonito! Ama Star Wars e tutto quello che ha a che fare con gli anni '80, è un inguaribile nostalgico e spera sempre escano set dedicati ai robottoni.

Potrebbe interessarti anche...